Item image

La Notte delle Candele a Vallerano - Agosto

Own this business?

La Notte delle Candele a Vallerano – Agosto: i paesi dei Monti Cimini si caratterizzano non solo per le particolari bellezze e per la sana tranquillità dei paesaggi, ma anche per le tante manifestazioni organizzate da queste parti nel corso dell’anno. Eventi mirati alla conoscenza del territorio e a favorire la comune partecipazione degli abitanti. In questa logica non fa eccezione il comune di Vallerano, piccolo centro del viterbese sul versante meridionale del Monte Cimino, dove anche quest’anno si rinnoverà l’appuntamento di fine estate con la tradizionale Notte delle Candele.

Un evento reso ancor più emozionante da un paesaggio quasi fiabesco, un’atmosfera davvero particolare. Una notte dove i cittadini locali insieme ai tanti visitatori si concentrano nel centro storico per godere di questo meraviglioso spettacolo. In questa occasione, la cittadina spegne le illuminazioni artificiali per dare spazio alla luce dei lumi disseminati per le vie del centro. Un percorso artistico ideato con il chiaro intento di far conoscere uno dei luoghi più belli della Tuscia, il borgo molto suggestivo di Vallerano.

La Notte delle Candele è una manifestazione pressoché unica nel suo genere e per questo di grande fascino. Migliaia e migliaia di lumi che, all’imbrunire, entrano in scena, vengono accesi e richiamano la partecipazione massiccia e attiva degli abitanti del luogo e di molti turisti. Più il buio della notte diventa protagonista e più le fiammelle dei lumi esaltano i tratti caratteristici di Vallerano. Gli archi, le chiese, i vicoli e le case si sposano alla perfezione con la magica atmosfera del luogo.

Un itinerario molto singolare che guida la gente, tra suoni e immagini, alla scoperta di questo bel paese. Quest’anno l’appuntamento è fissato per il 27 agosto e, come in tutte le scorse edizioni, durante la Notte delle Candele sarà dato ampio spazio a spettacoli, musica, proiezioni, rappresentazioni e agli stand gastronomici dove gustare i prodotti tipi locali. Piatti genuini da provare anche comodamente seduti in uno dei locali del borgo. Una ristorazione, dunque, garantita dagli stand e dai ristoranti che faranno valere la tradizione eno – gastronomica del territorio.

Lungo le vie del centro storico i sorprendenti spettacoli di strada si combinano alla perfezione con le creazioni di luce. L’antico borgo medievale di Vallerano con le piazze, i pittoreschi vicoli, le scalinate e le chiese, il prossimo 27 agosto verrà illuminato fino all’alba dalle soffuse quanto fascinose tonalità di luci di candele. Una spettacolarizzazione del luogo votata ad abbinare turismo, natura, cultura e una buona dose di divertimento per una notte d’estate davvero unica. Un programma sempre più ricco e affascinante.

Un valido contenuto artistico curato nei minimi particolari per una manifestazione dove spiccano l’impegno e la qualità dell’intera macchina organizzativa. La crescente attenzione verso la Notte delle Candele ha portato l’evento alla ribalta della stampa locale e nazionale, un risultato che inorgoglisce non poco gli ideatori dell’iniziativa e l’intero paese. Fotografi, curiosi e turisti pronti anche quest’anno per assistere alla nuova edizione della Notte delle Candele.

Un successo strepitoso che si rinnova di anno in anno e che sta portando la kermesse di luci notturne ad essere uno degli eventi a livello provinciale con il maggior numero di visitatori. Vallerano è già in trepidazione per la manifestazione conclusiva del Festival Piccole Serenate Notturne, appuntamento il 27 agosto 2016. Anche un’ottima opportunità per i turisti per visitare i monumenti e i luoghi di interesse di questo borgo medievale dei Monti Cimini.

A Vallerano, ad esempio,ci sono diverse chiese e tutte di un certo valore storico – artistico come quella di Sant’Andrea, di San Vittore, del Santissimo Crocifisso oltre al Santuario della Madonna del Ruscello. Proprio all’interno del Santuario sono custodite importanti opere e un antico organo monumentale di sicuro interesse.

Visita la pagina dedicata a Vallerano.